informazioni prodotto ekr orchestra

Sai quali sono 4 modi per gestire al meglio le informazioni relative ai tuoi prodotti?

Il mondo di oggi è sempre più digitalizzato, non solo per quanto riguarda la gestione dei processi in generale, ma anche per le abitudini di acquisto dei clienti.

Queste infatti sono cambiate drasticamente negli ultimi dieci anni, grazie ai portali di e-commerce di vendita al dettaglio.

Sicuramente avrai sentito questa nuova parola: “disintermediazione”. Sai cos’è? Ecco la definizione del vocabolario Treccani: eliminazione di intermediari dalla catena distributiva o dal processo di acquisizione di beni o servizi, in modo che l’offerta e la domanda possano incontrarsi direttamente, senza la mediazione di importatori, distributori, grossisti, dettaglianti, agenti commerciali e simili.

Infatti oggi con un solo click o touch è possibile acquistare qualsiasi cosa e farla spedire direttamente a casa.

Tutto questo grazie alla digitalizzazione e alla diffusione di internet.

Ormai il digitale è al centro di tutto quello che fanno e pensano i clienti, dalla ricerca di un prodotto in base alle sue caratteristiche, al processo decisionale, all’acquisto e all’assistenza post vendita. E poi immaginiamo come, in un domani non troppo lontano, saranno le macchine stesse attraverso i loro sensori a dirci come interagire con esse o risolvere i guasti.

Cosa significa tutto questo per te?

Per la tua impresa vuol dire che i clienti sono sempre connessi, il che comporta che questi debbano essere coinvolti e approcciati fin da subito. Fornendo loro tutto ciò di cui hanno bisogno di sapere sul tuo prodotto, in quel momento preciso e attraverso quel preciso canale. L’acquisto è diventato impulsivo piuttosto che ponderato.

Quindi per rimanere al passo con i tempi e non perdere terreno rispetto ai tuoi concorrenti, sei obbligato a generare grossi volumi di contenuti su diversi canali e in molte lingue.

Tuttavia, gestire questa infinita mole di informazioni, in modo reattivo, coerente e su larga scala è una sfida non da poco. E, se non organizzata correttamente, può creare più problemi di quanti ne risolva.

Ma quali sono le azioni necessarie per evitare una situazione per cui la gestione del contenuto del prodotto e delle sue informazioni non vada a penalizzare la tua attività?

informazioni prodotto ekr orchestra

4 modi per gestire efficacemente le informazioni di prodotto

Ecco a te 4 soluzioni che dovresti adottare per risolvere questo importante grattacapo.

1 – Elimina i fogli di calcolo ed evita di depositare le informazioni all’interno di documenti

Un prodotto contiene una miriade di informazioni e queste sono fondamentali per indirizzare il cliente all’acquisto. Possono essere relative a prezzi, specifiche, caratteristiche, descrizioni, istruzioni sull’uso, garanzie e via dicendo.

Utilizzare fogli di calcolo o altri documenti (Word, PPT, PDF, ecc) per archiviare le informazioni, ti costringeranno a una gestione manuale, copiando le informazioni da un documento all’altro, trasformando la tua azienda in un bazar. Un compito tanto titanico quanto inutile che ti porterà via solo tempo, risorse e denaro.

Metaforicamente è come se guidassi una Ferrari con un motore di un’utilitaria. In questo caso, per avere delle prestazioni eccellenti dovrai montare una propulsione coerente con la quantità di lavoro che in questo caso si chiama digitalizzazione dei processi. Quindi, elimina i fogli di calcolo e sceglie delle piattaforme di gestione dei dati centralizzate e omnicomprensive, come ad esempio un moderno sistema PIM. Qui ne abbiamo descritto i vantaggi.

2 – Centralizza il contenuto

Lo scopo dei contenuti è quello di rendere la vita degli acquirenti più semplice nei termini di processo decisionale per l’acquisto. Se questi dati non sono organizzati, univoci (coerenti sui diversi media) e trasparenti, così da renderli facilmente fruibili dai possibili utilizzatori, il valore che essi veicolano diverrà completamente inutile o perfino deleterio.

Pertanto creare un hub centrale contenente tutti i dati, le informazioni, gli asset (foto, disegni, schemi, video ecc.), diventa fondamentale per massimizzarne il potenziale.

Questo vale tanto per la distribuzione coerente delle informazioni al di fuori dell’azienda, ma tieni conto che anche dentro all’azienda vi sono dipartimenti e persone che cercano e consumano costantemente le informazioni. Pensa a quante volte è successo, anche nella tua azienda, che il marketing prenda il telefono per chiedere all’ufficio tecnico, un dato, un valore, una caratteristica, uno schema.

Centralizzare le informazioni, significa creare un magazzino di informazioni, una knowledge base, esattamente come la logistica gestisce il magazzino dei pezzi di ricambio di un prodotto: tutto etichettato, tutto ordinato, non ambiguo, tutto raggiungibile da chiunque.

informazioni prodotto ekr orchestra

3 – Automatizza la distribuzione

Esistono moltissime informazioni e contenuti associati ai prodotti, e ognuno possiede un suo significato, una sua utilità o funzione nella distribuzione della conoscenza relativa al prodotto. I contenuti devono poter essere distribuiti senza problemi su tutti i canali, in maniera fluida e uniforme. Tradotto in pratica: supponiamo che tu abbia organizzato per bene tutto ma, nel momento in cui devi portare i contenuti sull’impaginato del catalogo, sei costretto a prelevarli e copiarli nel documento (copia/incolla): hai interrotto la catena virtuosa, hai perso la connessione con la sorgente. Conseguenza: se oggi l’ufficio tecnico cambia un dato, sul tuo documento, lo devi andare a cercare e cambiare manualmente. E poi sulla versione inglese, francese, tedesco e via via…

Se invece questo avviene in modo automatico, migliora la vita delle persone in azienda, migliore la qualità della comunicazione, aumenta la velocità di commercializzazione di un nuovo prodotto aumentando anche la possibilità di connessione con i clienti e sicuramente la revenue per l’azienda.

4 – Governa il contenuto

Questo è uno dei fattori più importanti per garantire la qualità di quello che verrà presentato ai clienti.

Un solido processo di governance dei contenuti può risolvere una gran parte dei problemi di accuratezza e qualità degli stessi, con un conseguente impatto positivo per la tua impresa, fornendo un contenuto del prodotto accurato e tempestivo, uniformità e un migliore controllo sulla comunicazione del marchio. In tutto questo ci aiuta un metodo rigoroso e una solida struttura tecnologica.

Ma cosa serve per svolgere al meglio questi processi?

Per poter gestire in maniera efficace tutte le informazioni e fare in modo che queste vengano canalizzate e utilizzate in maniera accurata per la gestione di tutte le informazioni che verranno veicolate al cliente, è necessaria l’implementazione di un PIM o Product Information Management.

Grazie a questo, potrai governare in maniera semplice, precisa e puntuale tutte le informazioni relative ai tuoi prodotti, amministrando in maniera performante tutti i dati utili su qualsiasi tipo di distribuzione tu voglia utilizzare per farli pervenire al cliente finale in modo efficace, puntuale, e pertinente, quindi sia cartacea (cataloghi, listini e manuali), sia digitale (webapp, internet ed ecommerce).

Per fare questo, noi abbiamo creato una originale piattaforma tecnologica, EKR Orchestra® che unisce le funzionalità sia del PIM, sia del CCMS, aprendo per la tua azienda una serie di potenzialità infinite.

Scopri quali sono i vantaggi di questa nuova tecnologia qui.

Scopri EKR Orchestra qui

 

Giorgio Saleri
Business Developer

Leave a reply:

Your email address will not be published.

- Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy ed acconsento al trattamento dei dati

Site Footer

Sliding Sidebar

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

Resta informato ricevi tutte le ultime notizie!

You have Successfully Subscribed!